INVESTIRE E FARE SOLDI SUBITO E SENZA RISCHI: E SE QUALCUNO TI STESSE PRENDENDO IN GIRO?

Investire i tuoi risparmi e vederli crescere in poco tempo è qualcosa che, di certo, ti fa felice.

Tuttavia chi te lo promette in realtà si sta prendendo gioco di te! La verità è un’altra e se vuoi evitare di cadere in questa trappola e di perdere i tuoi soldi leggi con attenzione le prossime righe.

Se c’è una cosa che ho imparato grazie al mio lavoro di consulente finanziario è che chi non ha mai investito prima ha spesso la solita domanda che gli ronza per la testa. In genere emerge dopo la prima parte dell’incontro, durante la quale mi ha ascoltato con la massima attenzione.

Inizia osservandomi con un pizzico di preoccupazione, come se temesse la mia risposta o di apparire inopportuno. Alla fine non ce la fa più, prende coraggio e mi chiede:

Senta Farabegoli, quanto tempo ci vuole per guadagnare?”

Le prime volte che sentivo queste parole rimanevo spiazzato.

E adesso come glielo spiego?”

pensavo tra me e me mentre iniziavo a sudare freddo e dalla fronte mi scendeva la classica gocciolina.

Adesso invece, dopo anni di esperienza, sono pronto a raccontare con sicurezza una verità che qualche collega ti tiene nascosta.

Sì, hai capito bene.

Chi fa il mio stesso lavoro sa benissimo che il tuo più grande desiderio è investire e fare soldi subito, possibilmente senza rischi.

Il punto è che se il professionista è serio, come me, ti fa un quadro sincero di ciò che ti aspetta.

Al contrario chi lo è poco o per nulla appena gli fai questa domanda ti prende in giro rispondendoti che guadagnare sarà un gioco da ragazzi. Ti promette che accumulerai un bel gruzzolo in pochi mesi, uno o due anni al massimo. I rischi? Per lui semplicemente non esistono!

Certo, messa così la sua proposta è allettante e tu finisci per lasciarti convincere a firmare il contratto. Lì per lì non ti sei reso conto che si è approfittato di te.

Lo scoprirai in seguito, appunto, dopo che i tuoi risparmi saranno uguali a prima nelle migliori delle ipotesi.

E nella peggiore?

Calo a picco, diminuzione, decrescita, perdita…

Qualsiasi termine io possa usare il risultato per te non cambia ed è a tuo sfavore.

E allora sì che ti arrabbi e capisci di essere stato raggirato con la promessa di arricchirti in poco tempo!

Pensaci, se fosse davvero così tutti investiremmo senza preoccuparci di nulla: diventeremmo ricchi in men che non si dica!

Invece se ci sono persone che si rivolgono a consulenti finanziari professionali come me per essere aiutate a fare le scelte di investimento migliori per loro ed essere messe in guardia anche dai possibili rischi un motivo c’è.

Per sapere come riconoscerli evitando trappole come quella che ti ho descritto ti invito a consultare l’articolo dedicato a come scegliere un consulente finanziario affidabile seguendo 5 criteri .

Ciò che mi interessa qui invece è che tu capisca che investire e guadagnare subito è un miraggio al pari di un’oasi che ti appare all’improvviso in mezzo al deserto dopo che hai camminato per chilometri e hai la lingua di fuori per il caldo e la sete.

Lo so, è dura da mandare giù.

D’altronde tra i Valori sui quali si basano la mia vita personale e professionale c’è l’Onestà.

Questo mi porta a mettere sempre le cose in chiaro con i miei clienti evitando che si trovino davanti a sorprese tutt’altro che piacevoli.

E se ciò significa dare loro un boccone amaro da mangiare adesso per proteggerli dopo sono ben pronto a farlo! Lo stesso desidero fare con te che mi stai dando fiducia e attenzione.

Quindi ora ne arriva un altro, tieniti pronto.

La seconda cosa che mi preme ti resti in mente è la risposta alla domanda iniziale

Senta Farabegoli, quanto tempo ci vuole per guadagnare?”

Ecco, in verità NON c’è un tempo preciso!

Di solito chi è seduto di fronte a me a questo punto resta pietrificato per qualche secondo.

Immagino quindi che anche tu stia avendo una reazione più o meno simile davanti al tuo pc o con lo smartphone in mano.

Ora che stai metabolizzando questa notizia ti spiego meglio cosa intendo.

Il Tempo varia in funzione dell’andamento del mercato e del tipo di prodotto che scegli.

Il primo è un elemento sul quale né io né te abbiamo il controllo.

Ciò che sono chiamato a fare come consulente finanziario di fiducia è pianificare in modo da evitarti perdite di denaro dovute a “scosse” della borsa.

Momenti di picco seguiti da crolli sono fisiologici.

Ad esempio titoli considerati sicuri come i BTP e con scadenze brevi (1 o 2 anni) possono invece essere negativi per un certo periodo. Prendiamo il BTP con scadenza 1 Aprile 2022, dal 29 Gennaio 2020 ad oggi 17 Marzo 2020 ha perso circa il 4% del suo valore! Se per attirarti ti dico che l’anno scorso chi ha investito ha guadagnato il 3% oltre a prendere le cedole ti sto dando un’informazione fuorviante: mentre sei qui a leggere potrebbe già non essere più vero!

In generale vinci il gioco e ti porti a casa il premio solo tenendo duro sempre e soprattutto nei tempi più critici (sì, proprio come quelli che paradossalmente stiamo vivendo ora con il Coronavirus!).

Sul secondo elemento invece Tu hai pieni poteri di scelta e Io di guidarti a farla dicendoti tutto ciò che ti serve sapere.

Se, ad esempio, decidi di investire in Azioni ti avviso che per vedere i risultati ti servono minimo dai 7 ai 10 anni.

Con i Titoli di Stato ci sono differenze in base alle diverse tipologie.

I BTP (Buoni del Tesoro Poliennali) hanno una cedola semestrale fissa e scadenza maggiore di 12 mesi. I classici BOT (Buoni Ordinari del Tesoro) sono privi di cedole e il rendimento è dato dallo scarto di emissione*. Hanno una durata di 3, 6 o 12 mesi.

Poi ci sono i meno conosciuti CCT (Certificati di Credito al Tesoro) con durata di 7 anni e cedola semestrale a tasso variabile e i CTZ. Questi ultimi sono i Certificati del Tesoro Zero Coupon: simili ai BOT ma con una durata massima di 24 mesi.

Tieni comunque presente che trattandosi di titoli classificati come poco rischiosi il tuo rendimento sarà basso (nel momento in cui scrivo addirittura negativo sulle scadenze più brevi!).

Nessun investimento è esente da rischi, più sei disposto a correrli più potrai guadagnare! Tutto dipende da quanto sei disposto a mettere in gioco il tuo patrimonio ed è per questo che io verifico sempre e con cura questo aspetto con il cliente.

Prova a dare un’occhiata al grafico a fondo pagina, se ti avessi chiesto ad inizio 2019: “Sei contento di aver investito 10.000,00 euro in questo fondo di investimento nel 2010” cosa mi avresti risposto?

 

 

E se te lo avessi richiesto oggi la risposta sarebbe stata uguale?

E’ chiaro che se avessimo saputo dello storno attuale dei mercati il momento migliore per disinvestire sarebbe stato all’apice del suo valore circa 1 mese fa ma, come già più volte ripetuto, nessuno sa come si comportano i mercati nel breve termine, chi dice il contrario mente!

Troppe volte ci focalizziamo sugli aspetti sbagliati e ci facciamo condizionare dalla nostra emotività.

Portare a casa un +150% in 10 anni è una delusione? Direi proprio di no..

Le considerazioni che ti ho appena illustrato valgono per i mercati azionari sviluppati mentre per quelli emergenti, che sono caratterizzati da una volatilità ancora più elevata, bisogna allungare i tempi di investimento oltre i 10 anni.

In questo articolo ti ho dato una panoramica di ciò che significa investire e guadagnare dando al Tempo… il Tempo che si merita!

So che approfondire questo argomento in poche righe è improbabile: la finanza, come hai visto, è un mondo complesso.

Da parte mia mi impegno a semplificare i concetti e a renderteli fruibili e comprensibili affinché tu sia sempre consapevole di come e su cosa investi.

Detto ciò per avere maggiori informazioni o farmi qualche domanda ti invito a contattarmi, qui sotto trovi tutti i miei riferimenti.

Pierpaolo Farabegoli

Consulente Finanziario & Patrimoniale

Al tuo Fianco, Sempre”

Tel.: 393 98 17 570

Mail: consulenza@pierpaolofarabegoli.it

*Ps lo scarto di emissione è la differenza tra il prezzo di emissione e quello di rimborso alla scadenza dei titoli

Nessun commento

Inserisci un commento